Il progetto “FOTOGRAFARE CON I SENSI. ESERCIZI CREATIVI DI MANUTENZIONE DELLO SGUARDO”  nasce allo scopo di far scoprire ai bambini le potenzialità e la magia della macchina fotografica. Un bell’esercizio per dei bambini spesso abituati a consumare e vivere gli spazi con frenesia. Un modo per scoprire e scoprirsi, per soffermarsi e andare oltre, per acquisire consapevolezza, per mostrarsi e mettersi in gioco. Durante il suddetto laboratorio, la macchina fotografica è stata utilizzata per documentare, lavorare, sperimentare e come un formidabile strumento attraverso il quale esprimere la propria creatività; per arricchire l’esperienza dello spazio o come un modo di indagare e reinterpretare la realtà. La fotografia diventa, dunque, pretesto al servizio della didattica,un nuovo strumento per apprendere divertendosi .

Le varie fasi dell' attività laboratoriale sono state caratterizzate dall’elaborazione e produzione di un’ampia documentazione (foto) del lavoro svolto, del percorso e del backstage di ogni intervento e la conseguente realizzazione di elaborati foto-video che raccontano ciò che è stato fatto e quali risultati si sono ottenuti. 

Il progetto si pone l’obiettivo di avviare gli alunni ad un’attenzione all’osservazione, all’analisi, all’apprezzamento della realtà che li circonda, sollecitandoli a cogliere e comunicare, secondo le loro personalità e sensibilità, ciò che percepiscono.

Alla parte teorica, costituita dalle regole base della fotografia, è stata affiancata la parte pratica: i bambini, infatti, sono stati stimolati a mettere in pratica le regole apprese, con schede, foto-indovinelli, foto-nomi ed escursioni mirate, tutto ciò al fine di attuare una didattica interattiva, piacevole e coinvolgente ma comunque, educativa.